Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Domenica 12 novembre, ore 19 - Pontificio Istituto di Musica Sacra

Aimart presenta:
The Reformo project
"La tradizione esiste per essere innovata"

Costanza Savarese, vocal performer
Andrea Camerino, violino
Ferruccio Vignanelli Zichella, violino
Eleonora Giosuè, viola
Alessandro Maria Muller, violoncello
Francesco D'Innocenzo, contrabbasso

Rielaborazioni musicali di Furio Valitutti

Introduzione a cura della Prof.ssa Eleonora Bruni

Conclusione sul tema della vocalità estrema a cura dei Proff.i Franco Fussi e Eleonora Bruni

in apertura del concerto si esibirà la giovane violinista Celeste Di Meo